Come funziona Expect in Linux?

Il comando Linux Expect porta la scrittura degli script a un livello completamente nuovo. Invece di automatizzare i processi, automatizza l’esecuzione e la risposta ad altri script. In altre parole, puoi scrivere uno script che ti chiede come stai e quindi creare uno script atteso che lo esegua e gli dica che stai bene.

Che cos’è il pacchetto aspetta in Linux?

Aspettatevi è un programma che “parla” con altri programmi interattivi secondo uno script. Seguendo lo script, Expect sa cosa ci si può aspettare da un programma e quale dovrebbe essere la risposta corretta. … Si comporta proprio come Expect e il desiderio di Tk. Expect può anche essere usato direttamente in C o C++ (cioè senza Tcl).

Cosa ci si aspetta in Unix?

Aspettatevi è un’utilità di scripting e test UNIX che può essere utilizzato con applicazioni basate su SSH, come Oracle VM CLI. Aspettatevi che gli script possano avere qualsiasi suffisso del nome file che vi piace, anche se generalmente hanno un’estensione .exp.

Come si esegue uno script di attesa?

1. Eseguire lo script di attesa da la riga di comando usando l’opzione -c. Expect ti consente anche di eseguirlo direttamente nella riga di comando usando l’opzione -c come mostrato di seguito. Una volta eseguito lo script sopra, attende la nuova riga (n) e premendo il tasto Invio, stampa il messaggio “Invio premuto” ed esce.

Cosa si aspetta che faccia EOF?

Il comando finale “aspetta eof” fa sì che lo script attenda la fine del file nell’output di passwd . Simile a timeout , eof è un altro modello di parole chiave. Questa aspettativa finale attende effettivamente che passwd completi l’esecuzione prima di restituire il controllo allo script.

Come installi ti aspetti in Linux?

$ yum installare aspetta

La prima riga definisce il percorso del comando Expect che è #!/usr/bin/expect . Sulla seconda riga di codice, disabilitiamo il timeout. Quindi avvia il nostro script usando il comando spawn. Possiamo usare spawn per eseguire qualsiasi programma desideriamo o qualsiasi altro script interattivo.

Cosa si aspetta Strumento?

Aspettatevi è uno strumento per automatizzare applicazioni interattive come telnet, ftp, passwd, fsck, rlogin, tip, ecc. … Scoprirai che Expect è uno strumento assolutamente inestimabile – utilizzandolo, sarai in grado di automatizzare attività a cui non avevi mai pensato prima – e sarai in grado di eseguire questa automazione in modo rapido e semplice.

Come installo manualmente un Expect?

Soluzione:

  1. Scarica il pacchetto ecpect dal link sottostante. http://sourceforge.net/projects/aspettare/
  2. Installare i pacchetti di dipendenze richiesti toolkit del linguaggio “Tcl/Tk”. # gnam installare tcl.
  3. Installare il “aspettare” pacchetto utilizzando i comandi seguenti.

Che cos’è send — in Expect?

send – Il comando send viene utilizzato per inviare una risposta a uno script o programma. aspettarsi – L’aspettarsi il comando attende l’ingresso. In altre parole è in attesa dell’output del programma. spawn – Il comando spawn viene utilizzato per avviare uno script o un programma come shell, SSH, FTP, Telnet, SCP e così via.

Come posso aspettarmi uno script bash?

Come usare Expect in Bash Script

  1. Passaggio 1: crea un nuovo file. vi aspetta cmd.
  2. Passaggio 2: copia e incolla il contenuto indicato di seguito nel file. …
  3. Passaggio 3: rendi eseguibile il tuo file dal proprietario del file , esegui il comando indicato di seguito. …
  4. Passaggio 4: dai comandi come argomento insieme allo script Expectcmd.

Che tipo di terminale si aspetta CLI?

Expect viene utilizzato per automatizzare il controllo di applicazioni interattive come Telnet, FTP, passwd, fsck, rlogin, tip, SSH e altri. Aspettati usi pseudo terminali (Unix) o emula una console (Windows)avvia il programma di destinazione e quindi comunica con esso, proprio come farebbe un essere umano, tramite l’interfaccia del terminale o della console.

Come si verifica se Expect è installato in Linux?

Oggi vedremo come scoprire se un pacchetto è installato o meno nei sistemi operativi Linux e Unix. Trovare i pacchetti installati in modalità GUI è facile. Tutto quello che dobbiamo fare è aprire semplicemente il Menu o il Dash e inserire il nome del pacchetto nella casella di ricerca. Se il pacchetto è installato, vedrai la voce del menu.

Come ottengo EOF?

EOF è una costante simbolica che sta per End Of File e corrisponde a Sequenza Ctrl-d: quando si preme Ctrl-d durante l’immissione dei dati, si segnala la fine dell’immissione.

A cosa serve << in Linux?

Un comando con l’operatore << eseguirà le seguenti operazioni: Avvia il programma specificato a sinistra dell’operatore, ad esempio cat. Invia tutto ciò che è stato letto tranne il valore EOF allo standard input del programma a sinistra.

Che cos’è il carattere EOF in Linux?

L’operatore EOF è utilizzato in molti linguaggi di programmazione. Questo operatore sta per la fine del file. Il comando “cat”, seguito dal nome del file, consente di visualizzare il contenuto di qualsiasi file nel terminale Linux.

#funziona #Expect #Linux

Potrebbero interessarti anche...